Foto di Benedetta Bassanelli

Ricetta di Davide Bisetto, Ristorante Oro – Hotel Cipriani a Venezia

per 2 persone

Per il miele aromatizzato

20 g di zenzero

4 g di anice stellato

1 stecca piccola di cannella

4 g di macis

40 g de feuilles d’eucalyptus

80 g di miele di barena

zest di 1 arancio

zest di 1 limone

zest di un verdello

zest di un lime

Prendere le zest d’agrumi, lo zenzero e le foglie di eucalipto ed essiccare per qualche giorno. Metterle in un mortaio insieme alle spezie, renderle polvere e unire al miele.

Per l’anatroccolo

1 anatroccolo ruspante

rosmarino

salvia

aglio

sale dolce

pepe macinato a mulino

olio extra vergine d’oliva

burro salato

Dopo aver lavato l’anatroccolo condire con sale e pepe e rosolare dolcemente in una casseruola con l’aglio, il rosmarino e la salvia aggiungendo l’olio e il burro. Poi cuocere in forno a 170°C per 6 minuti.

Per completare il piatto

100 g di fondo d’anatra al raboso

Versare il miele aromatizzato e finire la laccatura in salamandra irrorando continuamente fino a ottenere una bella caramelizzazione. Servire l’anatroccolo con il suo fondo

Ristorante Oro c/o Belmond Hotel Cipriani

Giudecca 10 – Venezia

Tel: +39 041 5207744

www.belmond.com/it/hotel-cipriani-venice/oro_restaurant