Thiago Castanho

2,00

Cook_inc. 3

THIAGO CASTANHO

  • Testo di Luciana Bianchi
  • Foto di Sergio Coimbra

La cucina di Thiago Castanho nasce dalla disperazione di un padre e prosegue con le speranze di un figlio. Con Castanho, il Comfort Food si addentra in un territorio sperimentale, con la curiosità di un bambino che sogna, senza che vi sia mai il bisogno di schierarsi né con avanguardia né con tradizione. Promuovere i prodotti nativi della foresta amazzonica dando vita a una nuova cucina locale: la sfida di questo giovane chef.

La storia ci fa pensare a una sceneggiatura neorealista, come un film di Vittorio de Sica in versione tropicale. Palcoscenico la città di Belém, capitale dello stato del Pará, nel cuore della più grande foresta tropicale del pianeta: la foresta amazzonica.

(Scarica il PDF per continuare a leggere)

Thiago Castanho

2,00

Cook_inc. 3

THIAGO CASTANHO

  • Testo di Luciana Bianchi
  • Foto di Sergio Coimbra

La cucina di Thiago Castanho nasce dalla disperazione di un padre e prosegue con le speranze di un figlio. Con Castanho, il Comfort Food si addentra in un territorio sperimentale, con la curiosità di un bambino che sogna, senza che vi sia mai il bisogno di schierarsi né con avanguardia né con tradizione. Promuovere i prodotti nativi della foresta amazzonica dando vita a una nuova cucina locale: la sfida di questo giovane chef.

La storia ci fa pensare a una sceneggiatura neorealista, come un film di Vittorio de Sica in versione tropicale. Palcoscenico la città di Belém, capitale dello stato del Pará, nel cuore della più grande foresta tropicale del pianeta: la foresta amazzonica.

(Scarica il PDF per continuare a leggere)