Petter Nilsson

2,00

Cook_inc. 11

L’ALFABETO GUSTATIVO DI PETTER NILSSON

  • Testo di Alexandra Michot
  • Foto di Thomas Straub

Zero. Il termometro si mantiene benevolmente sullo zero in questo inizio di gennaio a Stoccolma. Per la verità la temperatura è quasi mite considerata la stagione. Non manca molto all’ora di pranzo. Non ci serve neanche un pretesto per andare alla scoperta del nuovo indirizzo di Petter Nilsson, che ha aperto, lo scorso maggio, un ristorante sull’isola di Djurgarden.

A scapito dei parigini, l’ex-chef de La Gazzetta, uno dei locali di riferimento della nouvelle vague dei bistrot d’autore, ha definitivamente lasciato Parigi alla volta di Stoccolma. Ma non si tratta, a dirla tutta, di un ritorno alle origini per lo chef svedese nato ad Ängelholm, villaggio del sud del Paese…

(Scarica il PDF per continuare a leggere)

Petter Nilsson

2,00

Cook_inc. 11

L’ALFABETO GUSTATIVO DI PETTER NILSSON

  • Testo di Alexandra Michot
  • Foto di Thomas Straub

Zero. Il termometro si mantiene benevolmente sullo zero in questo inizio di gennaio a Stoccolma. Per la verità la temperatura è quasi mite considerata la stagione. Non manca molto all’ora di pranzo. Non ci serve neanche un pretesto per andare alla scoperta del nuovo indirizzo di Petter Nilsson, che ha aperto, lo scorso maggio, un ristorante sull’isola di Djurgarden.

A scapito dei parigini, l’ex-chef de La Gazzetta, uno dei locali di riferimento della nouvelle vague dei bistrot d’autore, ha definitivamente lasciato Parigi alla volta di Stoccolma. Ma non si tratta, a dirla tutta, di un ritorno alle origini per lo chef svedese nato ad Ängelholm, villaggio del sud del Paese…

(Scarica il PDF per continuare a leggere)