Rodrigo Oliveira

2,00

Cook_inc. 21

Suburbio Mocotó

  • Testo e foto di Tommaso Protti

La ricetta è persino elementare: tapioca in grani, queijo coalho (formaggio), latte. Fai bollire, solidificare, raffreddare, poi tagli a cubetti e friggi. Quando Rodrigo Oliveira realizzò undici anni fa i dadinhos de tapioca non pensava certo che la sua creazione sarebbe stata un successo planetario, copiata in tutto il mondo. Oggi i dadinhos li incontri in tutto il Brasile. Li trovi nei bar, nei ristoranti stellati, ai party. Ma li incontri anche al Museo d’arte moderna di San Francisco, ed è stata una tapas celebrata anche a El Bulli: “Ricevo messaggi di amici e clienti che incontrano i dadinhos in Australia, Giappone, Africa. Sorrido quando la gente…

(Scarica il PDF per continuare a leggere)

Rodrigo Oliveira

2,00

Cook_inc. 21

Suburbio Mocotó

  • Testo e foto di Tommaso Protti

La ricetta è persino elementare: tapioca in grani, queijo coalho (formaggio), latte. Fai bollire, solidificare, raffreddare, poi tagli a cubetti e friggi. Quando Rodrigo Oliveira realizzò undici anni fa i dadinhos de tapioca non pensava certo che la sua creazione sarebbe stata un successo planetario, copiata in tutto il mondo. Oggi i dadinhos li incontri in tutto il Brasile. Li trovi nei bar, nei ristoranti stellati, ai party. Ma li incontri anche al Museo d’arte moderna di San Francisco, ed è stata una tapas celebrata anche a El Bulli: “Ricevo messaggi di amici e clienti che incontrano i dadinhos in Australia, Giappone, Africa. Sorrido quando la gente…

(Scarica il PDF per continuare a leggere)