Magnus Burstedt

2,00

Cook_inc. 15

MAGNUS BURSTEDT

LA CUCINA DELLE OTTO STAGIONI

  • Testo di Alexandra Michot
  • Foto di Olivier Seignette

C’è un che di emozionante nel conoscere qualcuno attraverso la sua cucina, prima ancora di averlo incontrato. Soprattutto quando non ci si aspetta di essere sorpresi. Perché in genere non è per il ristorante che si viene al Fjällnäs, albergo chic sulle montagne svedesi, adagiato sulle sponde di un lago a due passi dal confine con la Norvegia. È per quell’ambiente idilliaco e incontaminato, per quei 300 km di piste da sci di fondo, per le passeggiate in un paesaggio vergine, verdeggiante in estate, fiammeggiante agli inizi dell’autunno. È per incantarsi davanti alla bruma che si alza sul lago di Mlmagen dalle acque calde della Mii Gullo Spa. Al Fjällnäs, accogliente rifugio in perfetta armonia con la natura che lo circonda…

(Scarica il PDF per continuare a leggere)

 

 

Magnus Burstedt

2,00

Cook_inc. 15

MAGNUS BURSTEDT

LA CUCINA DELLE OTTO STAGIONI

  • Testo di Alexandra Michot
  • Foto di Olivier Seignette

C’è un che di emozionante nel conoscere qualcuno attraverso la sua cucina, prima ancora di averlo incontrato. Soprattutto quando non ci si aspetta di essere sorpresi. Perché in genere non è per il ristorante che si viene al Fjällnäs, albergo chic sulle montagne svedesi, adagiato sulle sponde di un lago a due passi dal confine con la Norvegia. È per quell’ambiente idilliaco e incontaminato, per quei 300 km di piste da sci di fondo, per le passeggiate in un paesaggio vergine, verdeggiante in estate, fiammeggiante agli inizi dell’autunno. È per incantarsi davanti alla bruma che si alza sul lago di Mlmagen dalle acque calde della Mii Gullo Spa. Al Fjällnäs, accogliente rifugio in perfetta armonia con la natura che lo circonda…

(Scarica il PDF per continuare a leggere)