L’Aquila

2,00

Cook_inc. 02

L’AQUILA

  • Testo di Antonio Paolini
  • Foto di Arturo Carniti

PERCORSI E STORIE SUL FILO DEL GUSTO A TRE ANNI DAL TERREMOTO

Uno schiocco di martello sulla giostrina con i cavalli, e via: figurine e ingranaggi che schizzano ovunque, la molla che carillon che rotola via e con lei la musica. Spenta. Restano silenzio, sgomento, lutto. Rovine. Poi lenta, a fatica, la storia prova a riavviarsi. Dolente nelle giunture. Spinta dal vizio della tenacia che, per questa città e questa gente, è endemico. Ereditario.

È accaduto a L’Aquila tre anni fa. Era l’ultima notte del Vinitaly 2009. L’alba, quando i cellulari hanno cominciato a squillare. Poi, spietate, le prime immagini tivù a chiarire l’entità clamorosa del danno.

(Scarica il PDF per continuare a leggere)

L’Aquila

2,00

Cook_inc. 02

L’AQUILA

  • Testo di Antonio Paolini
  • Foto di Arturo Carniti

PERCORSI E STORIE SUL FILO DEL GUSTO A TRE ANNI DAL TERREMOTO

Uno schiocco di martello sulla giostrina con i cavalli, e via: figurine e ingranaggi che schizzano ovunque, la molla che carillon che rotola via e con lei la musica. Spenta. Restano silenzio, sgomento, lutto. Rovine. Poi lenta, a fatica, la storia prova a riavviarsi. Dolente nelle giunture. Spinta dal vizio della tenacia che, per questa città e questa gente, è endemico. Ereditario.

È accaduto a L’Aquila tre anni fa. Era l’ultima notte del Vinitaly 2009. L’alba, quando i cellulari hanno cominciato a squillare. Poi, spietate, le prime immagini tivù a chiarire l’entità clamorosa del danno.

(Scarica il PDF per continuare a leggere)