Terra e vini della Champagne

2,00

Cook_inc. 10

Terra e vini della Champagne

  • Testo e foto di Luca Burei

La prima volta che insieme a quelli che sarebbero diventati i miei fedeli compagni di molti viaggi e degustazioni ci avvicinammo a Troyes, l’antica augustobona, mi venne in mente che il primo viaggio romano alla volta di quelle terre avvenne attorno al 50 a.C. per la campagna di Gallia di Giulio Cesare le truppe imperiali attraversarono la francia da sud-est a nord- ovest e diedero il nome di campaniae a quella distesa rigogliosa di campi a perdita d’occhio. Da Campaniae a Champagne il passo fu breve, anche se ricco di storia.

Ora, quando ci vedono arrivare, sempre nella stessa formazione, Alfonso Isinelli, Fabrizio Pagliardi, Stefano Scialanga e io, ci salutano con un voilà les italiens che vale quasi un permesso di soggiorno.

(Scarica il PDF per continuare a leggere)

Terra e vini della Champagne

2,00

Cook_inc. 10

Terra e vini della Champagne

  • Testo e foto di Luca Burei

La prima volta che insieme a quelli che sarebbero diventati i miei fedeli compagni di molti viaggi e degustazioni ci avvicinammo a Troyes, l’antica augustobona, mi venne in mente che il primo viaggio romano alla volta di quelle terre avvenne attorno al 50 a.C. per la campagna di Gallia di Giulio Cesare le truppe imperiali attraversarono la francia da sud-est a nord- ovest e diedero il nome di campaniae a quella distesa rigogliosa di campi a perdita d’occhio. Da Campaniae a Champagne il passo fu breve, anche se ricco di storia.

Ora, quando ci vedono arrivare, sempre nella stessa formazione, Alfonso Isinelli, Fabrizio Pagliardi, Stefano Scialanga e io, ci salutano con un voilà les italiens che vale quasi un permesso di soggiorno.

(Scarica il PDF per continuare a leggere)