Trimani Brothers

2,00

Cook_inc. 18

WE GOT SOUL… AND WE WINE BETTER!

  • Testo di Lorenzo Sandano
  • Foto di Andrea Di Lorenzo

La musicalità sensoriale del vino, sussurrata attraverso gesti, idee e storia. Tre, quattro accordi strimpellati in loop a inseguire la notte, tra tintinnii di calici, forchette poggiate sui tavoli in legno, e un’erre moscia spigolosa che si alterna alla voce randagia di Guccini. Un incipit di cuore e pancia che ben ritrae lo spirito del Trimani Wine Bar. Locale dal carattere tanto cosmopolita, quanto pregno di tradizionale romanità. Un po’ enoteca, un p0′ osteria, un po’ palcoscenico di jam session enologiche e culturali quotidiane. Pensiamo alle tonalità guascone del cantautore emiliano per introdurre il profilo di Paolo Trimani, che con la sua barba rossa brillante ci accoglie stappando un patrimonio di etichette al ritmo scanzonato e istintivo di chi padroneggia…

(Scarica il PDF per continuare a leggere)

Trimani Brothers

2,00

Cook_inc. 18

WE GOT SOUL… AND WE WINE BETTER!

  • Testo di Lorenzo Sandano
  • Foto di Andrea Di Lorenzo

La musicalità sensoriale del vino, sussurrata attraverso gesti, idee e storia. Tre, quattro accordi strimpellati in loop a inseguire la notte, tra tintinnii di calici, forchette poggiate sui tavoli in legno, e un’erre moscia spigolosa che si alterna alla voce randagia di Guccini. Un incipit di cuore e pancia che ben ritrae lo spirito del Trimani Wine Bar. Locale dal carattere tanto cosmopolita, quanto pregno di tradizionale romanità. Un po’ enoteca, un p0′ osteria, un po’ palcoscenico di jam session enologiche e culturali quotidiane. Pensiamo alle tonalità guascone del cantautore emiliano per introdurre il profilo di Paolo Trimani, che con la sua barba rossa brillante ci accoglie stappando un patrimonio di etichette al ritmo scanzonato e istintivo di chi padroneggia…

(Scarica il PDF per continuare a leggere)