Testo di Ilaria Mazzarella per Cook_inc. 27

Foto di Antonio Vitale per Cook_inc. 27

“Oltre alla tradizione, il territorio. Una forte impronta ittica è onnipresente nei menu di Sud. Il crudo secondo Marianna, come il riccio servito al cucchiaio con aceto di kombucha, deve essere possibilmente abbinato con pochi elementi. La pasta, un leitmotiv di grano duro accuratamente al dente, veicola sapori e ingredienti: spaghettone agli anemoni di mare, linguine con quinto quarto di calamaro e menta, spaghetti gamberi e dragoncello. E la minestra di mare con frutta e verdura di stagione, un’esplosione di consistenze e una varietà di sapori nel confort food di una zuppa sugosa. Una cucina tendenzialmente acida, con picchi di importante e ben calibrata sapidità”.

Per 4 persone
300 g di linguine
500 g di calamari
olio extravergine d’oliva q.b.
2 spicchi d’aglio
menta
peperoncino
sale
pepe
 

Pulire i calamari e mettere da parte le interiora. In una padella con aglio, olio e peperoncino far soffriggere il quinto quarto dei calamari per pochi minuti con l’aggiunta di un mestolo d’acqua. Filtrare il sugo. Cuocere le linguine e a metà cottura unirle al sugo filtrato. A fine cottura aggiungere la menta tritata. Servire.

SUD

Via S. Pietro e S. Paolo, 8

80010 Quarto (NA)

Tel: +39 081 020 2708

www.sudristorante.it

Angelina

Via Risorgimento, 59

80070 Bacoli (NA)

Tel: +39 348 351 5471