Hansi Baumgartner

2,00

Cook_inc. 24

Affinità d’Affinamento

Degust & l’arte casearia della Famiglia Baumgartner

  • Testo di Lorenzo Sandano
  • Foto di Alberto Blasetti

Entrare nel negozio di Degust a Varna (piccolo borgo a 700 metri di altitudine in Alto Adige) è come catapultarsi nei panni del Signor Palomar tra le righe del racconto di Calvino. In principio è il profumo. Che inebria l’olfatto stimolando l’appetito con un bouquet dalle interminabili sfumature. Pungente, arboreo, pannoso, muffato, speziato, tannico, fumé. E c’è anche chi osa chiamarla beceramente puzza. Segue la vista, che si incanta rapita tra pareti di latte marmoree e granitiche. Pannelli giallo ambra, insenature erborinate, manti stagionati e protuberanze perlacee. Il tatto svela il mistero, affondando le dita vogliose tra paste compatte, cremosità seducenti, croste ruvide e polverose. O incavi mollicci lacrimanti bontà. Al palato è cedevole, gessoso, vellutato, candido.

(Scarica il PDF per continuare a leggere)