Gabriele Bonci

2,00

Cook_inc. 23

Gabriele Bonci

il re contadino della pizza in teglia

  • Testo di Tania Mauri
  • Foto di Andrea Di Lorenzo

Carlo Petrini, detto Carlin, comincia a scrivere di enogastronomia su periodici e giornali italiani (successivamente parteciperà attivamente alla nascita, con Stefano Bonilli, del Gambero Rosso) nel 1977, anno in cui a Roma nasce Gabriele Bonci, il re della pizza in teglia. Nove anni dopo, nel 1986, mentre Carlin fonda, in Piemonte, Arcigola – diventata Slow Food nel 1989 – Gabriele capisce che cosa vuole fare da grande: “Da piccolo volevo fare il contadino, come mio nonno. Poi a nove anni mi capitò qualcosa di importante e da allora mi convinsi che dovevo fare il cuoco”. Petrini e Bonci così lontani così vicini perché è vero appartengono a generazioni diverse e hanno avuto percorsi di vita differenti, ma sono anche molti i punti caratteriali in comune tra loro: la perseveranza, l’amore per la terra e la natura, il rispetto per i contadini…

 

(Scarica il PDF per continuare a leggere)